ConflicLab

Percorso di formazione a moduli variabili

FOCUS

L’attività ha come focus lo sviluppo delle abilità comunicative, relazionali in funzione principalmente delle situazioni conflittuali con l’obiettivo di fornire strumenti e strategie atte a trasformare la crisi in opportunità di crescita umana e professionale con la ricaduta di migliorare il clima dei vissuti personali e di conseguenza professionali.

Il ConflictLab nasce dall’esperienza di mediatore e formatore maturata in 12 anni di attività. 

 NEL CONFLICT LAB

Il Conflict Lab utilizza il setting mediativo, segue le scanditure della prassi ( pre-mediazione, mediazione e verifica ). Le persone che partecipano ai laboratori sono chiamate a mettersi in gioco su attività proposte sugli argomenti trattati. Sono applicati braistorming e feedback rispettivamente a inizio e chiusura step di lavoro.

 

CONTENUTI DEL CONFLICT LAB

Sono i grandi temi della comunicazione, ruoli, relazioni, del conflitto proposto e vissuto come risorsa e opportunità di crescita.

 

STRUMENTI DEL CONFLICT LAB

Il supporto privilegiato è la proiezione di slides e video sui quali lavorare singolarmente e in gruppo. Lavagna a fogli mobili e pannelli fissi sono strumenti stabili per usare il feedback come misurazione condivisa del lavoro che viene svolto nei laboratori. Simulate e roleplaying per la pratica. Giochi e esercizi individuali e di gruppo per l’approfondimento dei contenuti. 

Indici di controllo per le valutazioni in itinere e di fine percorso formativo.